Articoli

Come nasce un allestimento

A volte le coppie decidono di organizzare il proprio matrimonio da soli senza un Wedding planner, ma  allo stesso tempo non vogliono rinunciare al design e a un allestimento stiloso o personalizzato.

Per questo motivo, tra i miei servizi offro la possibilità di acquistare il Moodboard che è l’ideazione dell’allestimento o anche il Servizio di design, quindi l’ideazione e la realizzazione del solo design.

Ma come nasce un allestimento?

Normalmente procedo con un colloquio conoscitivo con gli sposi per capire chi sono e che gusti hanno, cosa si aspettano da quel giorno e cosa proprio non vogliono.

Una volta raccolti tutti i dati procedo con l’ideazione della palette colori e poi dell’allestimento in sè.

Successivamente creo un moodboard digitale per il clienti, in modo che loro possano farsi un’idea di quello che vorrei realizzare e lo accompagno sempre da dei documenti in cui spiego tutto.

Se gli sposi approvano e capisco che a loro piace il progetto, posso procedere con la creazione del moodboard cartaceo. Ammetto che questa è una parte che a me piace molto, perchè vado alla ricerca dei materiali veri da usare. Se posso, creo delle miniature di tutto, altrimenti inserisco i materiali da usare e delle foto. Solitamente il moodboard cartaceo piace molto alle coppie, perchè possono finalmente toccare con mano i materiali e farsi un’idea del lavoro finito.

Naturalmente, consegno sempre il moodboard cartaceo insieme ai documenti che spiegano come creare l’allestimento, se questo lo devono poi realizzare loro.

Se invece sono io a dover realizzare l’allestimento, consegno solo il moodboard cartaceo come ricordo.

Se volete informazioni su questi servizi riguardanti il design, cliccate qui:

https://dagweddingplanner.com/wedding-designer/

Potete anche contattarmi direttamente, cliccando qui:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Se vi è piaciuto questo articolo, condividetelo!

Dalila Azzurra Giordano

Allestimento… a lume di candela

Se siete amanti, come me, delle atmosfere speciali, allora non potrete non capitolare davanti alle candele.

Le candele rendono tutto un po speciale e si adattano a diversi gusti, ma naturalmente enfatizzano gli allestimenti più romantici.

Vediamo allora come possiamo usarle:

  • Sul tavolo in supporti di cristallo. Ricordate di usare sempre dei supporti di cristallo per evitare che la cera coli sulla tovaglia e per tenere la fiamma al sicuro, in modo da non bruciare nessuno;

foto da: Pinterest
  • Una variante molto elegante sono le candele galleggianti in vasi con calle all’interno, come questo esempio;

foto da: Pinterest
  • Se ci sono delle scale, possono essere usate per arricchire la decorazione floreale, appoggiate a terra nei loro vasi di cristallo;

foto da: Pinterest
  • Se lo scopo è esagerare con il romanticismo, le candele appese sono sicuramente un ottimo alleato. Le possiamo inserire in lanterne appese agli alberi che siano esse di carta, rustiche, di design o bolle di cristallo;

foto da: Pinterest

foto da: Pinterest

foto da: Pinterest

foto di: Pinterest
  • Se ci sono piscine, laghetti o fontane sicuramente le candele galleggianti daranno quel tocco di magia che lascerà tutti stupiti. Le candele galleggianti, non essendo ancorate, si muovono leggermente in acqua e questo crea un effetto molto suggestivo.

foto da: Pinterest

foto da: Pinterest

Se volete maggiori idee su come allestire la piscina, leggete questo articolo:

https://dagweddingplanner.com/2018/04/29/decorare-la-piscina/

Spero che queste idee vi siano piaciute e che possiate utilizzarle per il vostro giorno.

Se hai un’idea particolare e non sai come realizzarla, contattami senza impegno e sarò lieta di aiutarti:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Come sempre vi invito a condividere il post se vi è piaciuto e vi aspetto la prossima settimana per un nuovo articolo!

Dalila Azzurra Giordano 

Matrimonio d’inverno a Salisburgo

Carissime,

oggi vi porto con me a fare un tour virtuale della site inspection che ho effettuato con i miei sposi per il loro matrimonio a Salisburgo.

Questi ragazzi si sposeranno a dicembre del prossimo anno e cercavano una location dall’aria raffinata ed elegante, così ne ho cercate diverse e alla fine ne ho proposte alcune che secondo me potevano essere adatte alle loro esigenze.

Loro hanno selezionato le loro preferite e siamo andati a vederle.

Cosa valutare durante le site inspection?

La capienza, gli spazi esterni, il parcheggio per le auto, gli spazi interni, gli elementi architettonici, la tappezzeria, i bagni, gli ambienti riscaldati o raffreddati in base alle stagioni..

La scelta della mia coppia è ricaduta su questa magnifica location, HOTEL SCHLOSS MÖNCHSTEIN, con la speranza di avere la neve anche quel giorno.

Che dite vi piace come ambiente? La sala è neutra e si presta molto bene al tipo di allestimento che vogliono loro.

E voi avete scelto la vostra location? Venite a raccontarmelo e vi aiuterò con dei piccoli accorgimenti.

Per maggiori info sul servizio di design, clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/wedding-designer/

Per contattarmi clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Dalila Azzurra Giordano

Quando il matrimonio si veste di rock

,

A grande richiesta oggi parliamo di matrimonio rock.
E’ sicuramente uno stile molto particolare che piace solo ad alcuni, ma non è detto che si debba esagerare, inserendo solo alcuni dettagli può essere un allestimento molto carino e divertente.
Partiamo subito dal vestito.
Qui le varianti sono tante, dal vestito nero a quello bianco lungo con accessori neri o addirittura quello corto, come negli esempi qui sotto.

Foto di: Wildhorses

Foto di: Pour Femme

Il bouquet in perfetto stile rock deve essere d’impatto o per lo meno utilizzare fiori dal colore scuro come nero, blu, rosso, bordeaux, viola.

Foto di: Wedding Wonderland

Le scarpe possono essere basse e sportive come le converse, davvero carine se indossate con un abito corto,oppure la classica scarpa con tacco ma con una suola dipinta a tema; perché no?

Foto di: Weddingbycolor

Foto di: Meet-mebytherivers-edge.tumblr.com

Le partecipazioni sono legate alla nostra fantasia esattamente come tutto il resto dell’allestimento e le decorazioni, per cui potremo decidere se osare oppure andare sul soft.

Potremmo usare dei vecchi vinili, dischi, biglietti di entrata a un concerto, forme di chitarre elettriche, giradischi e poi candele, tante candele. Naturalmente, vale la regola del bouquet per i colori.

Foto di: etsy.com

Foto di: guidcatering.it

Foto di: HappyWedd.com

La torta, ultima ma non per ordine di importanza, potrà essere di design come le ultime tendenze ci chiedono, ma anche spiritosa. Questa nella foto seguente è davvero carina.

Foto di: ebay.com

A voi piace lo stile rock? Come abbiamo visto alcune cose sono riutilizzabilissime.

Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti dei social.

Per avere più informazioni sui servizi di design, cliccate qui:

https://dagweddingplanner.com/wedding-designer/

Per avere un preventivo sull’allestimento dei vostri sogni, contattatemi senza impegno:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Dalila Azzurra Giordano

 

Allestimento bohèmien con macramè

Quante di voi sfogliando le pagine di allestimenti non hanno trovato almeno una volta le decorazioni in macramè?

In effetti, questo tipo di decorazione è di super tendenza soprattutto negli allestimenti bohèmien, dove il ritorno ai materiali naturali è fondamentale.

Allora vediamo insieme cosa possiamo proporre con il macramè:

  • L’arco per il gazebo;

Foto e creazioni di: Celinou Creations

 

  • Decorazioni per la tavola;

Foto di: Etsy
  • Le coperture per le sedie;

Foto di: MossHoundDesigns
  • La coroncina per la sposa;

Foto e creazioni di: Celinou Creations
Foto di: Adeline Setrin
  • Gli arazzi;

Foto e creazioni di: Celinou Creations
  • I porta piantine utilizzabili come bomboniere;

Foto di: DIY

Sono sempre più in voga gli allestimenti di questo tipo che ben si sposano con il total green. I matrimoni al momento tendono a un ritorno all’artigianato e il macramè è una di queste tendenze.

Le possibilità di cose che si possono realizzare sono infinite e sono assolutamente personalizzabili, io ad esempio ho commissionato a Celinou Creations una collana, degli orecchini e anche un ombrello da utilizzare per i miei allestimenti.

Se siete curiose di vederlo, seguitemi nelle stories!

Se anche tu, stai pensando a un allestimento di questo tipo, contattami e ne discuteremo.

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Per maggiori info sul servizio di design, clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/wedding-designer/

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo!

Dalila Azzurra Giordano

Fiera Ti sposerò perchè

Ciao ragazze, alcune di voi sapranno che qualche domenica fa ho partecipato a una fiera locale insieme alla mia collaboratrice Fashion Roxy consulente d’immagine.

Dovendo allestire un piccolo spazio insieme a Rossella, naturalmente mi sono ispirata a un all’allestimento vintage e modaiolo: i cosiddetti ruggenti anni ’20.

Le famose flappers erano donne frivole e mondane e così volevo che fosse il mio stand.

Per realizzarlo ho utilizzato un étagère in ferro antichizzato decorato con libri antichi, dove ho posizionato la disposizione di tavoli (table plan), rigorosamente su carta antichizzata e bruciata per dare l’effetto invecchiato.

Inoltre, troviamo qui una piccola proposta bomboniere di cui vi ho parlato nel precedente articolo, i quadretti in resina.

Dietro, ho ricreato un angolo photo booth utilizzando una vecchia finestra alla quale ho appeso degli accessori da poter utilizzare per far foto e lasciare i ricordi agli sposi.

Sul tavolo era riprodotto un piccolo angolo party facilmente utilizzabile per il candy buffet, che non vede più protagonista solo i confetti ma anche altri tipi di dolci sfiziosi.

Qui https://dagweddingplanner.com/2018/06/02/wedding-cake-e-i-consigli-della-cake-designer/ troverete maggiori info sui trend dolci di quest’anno.

I leggii inoltre, possono essere utilizzati come guest book.

Ultimo angolo decorativo è il manichino. Un manichino in ferro antichizzato al quale ho appeso i tipici accessori charleston utilizzabile all’ingresso del ricevimento in location come benvenuto agli ospiti.

Mi sono divertita tantissimo a realizzare questo piccolo allestimento perché la vita non è fatta solo di serietà, a volte bisogna saper giocare.

Se volete maggiori informazioni sul servizio di design, cliccate qui:

https://dagweddingplanner.com/wedding-designer/

Per richiedere un preventivo, clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo!

Dalila Azzurra Giordano

Scegli il colore per il tuo matrimonio

Oggi parliamo di come scegliere il colore del vostro matrimonio, quali fattori considerare e come creare la vostra palette.

Tieni presente che i colori scelti per la decorazione del tuo matrimonio rappresentano l’ambiente e il carattere che vuoi dare al tuo evento.

Fare questa scelta all’inizio, sarà fondamentale per la scelta degli elementi di decorazione.

Alcune spose sanno già i colori che useranno e come li combineranno, ma non tutte hanno le idee chiare, proviamo a fare chiarezza sulla loro combinazione.

Innanzitutto, dovrete scegliere un colore principale e alcuni colori di contorno, per arrivare a questa scelta ti invitiamo a considerare:

  • Lo stile del matrimonio
  • La stagione
  • La location
  • I tuoi gusti personali

Lo stile del matrimonio e la location influiranno molto sulla scelta dei colori.

Quando andate a scegliere la location guardate i colori già esistenti della tappezzeria perché non potrete evitarli e dovranno sposarsi bene con il colore del vostro allestimento.

Potrai per esempio:

  • Usare una scala monocromatica. Ciò significa che userai vari toni dello stesso colore.
  • Usare i colori analoghi e cioè quelli che sono vicini nella ruota dei colori, oppure quelli complementari e cioè quelli opposti sulla ruota dei colori.
  • Usare un colore grintoso con dei colori neutri di contorno.

Adesso non ti resta che divertirti a creare la tua palette dei colori e dar via all’allestimento!

Ti lascio qui alcuni esempi:

Foto di: matrimonio.com

Foto di: amate stanze

Foto di: amate stanze

Foto di: wedding emerald

Se ti piacerebbe avere un consiglio o una mia consulenza, clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

Se vuoi maggiori informazioni sul servizio di design, clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/wedding-designer/

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo!

Dalila Azzurra Giordano