Oggi parliamo di guestbook, questo sconosciuto!

Il guestbook, è conosciuto in italia come “libro delle firme”. È un supporto cartaceo con pagine bianche, nelle quali gli invitati alle nozze potranno lasciare una frase, una dedica o un pensiero dolce per gli sposi.

Va posizionato nel luogo del ricevimento, in un angolo tranquillo e facilmente accessibile dove i vostri ospiti potranno pensare con calma a cosa scrivere.

Ricordatevi di illuminare bene la zona in modo che sia ben visibile.

Ph by getonyourkneealready.com

La versione classica prevede l’utilizzo di pagine rilegate a formare un vero e proprio libro, anche se negli anni il guestbook si è evoluto divenendo tutt’altro.

Ad oggi si possono utilizzare diversi supporti a questo scopo a seconda del tema, dello stile e della fantasia degli sposi.

Ph by Wedding Wonderland

Per un matrimonio a tema vino si può posizionare una botte vuota sulla quale scrivere le proprie dediche. Tema viaggio? Puoi pensare di posizionare un mappamondo sul quale lasciare un pensiero. Per i più romantici potrà essere uno scrigno da aprire al primo anniversario, mentre per i più creativi si trasforma in un quadro da appendere in sala.

Ph by jenychooz.com

Insomma via libera alla fantasia, oppure tradizionale librone con pagine di pergamena. L’importante è che sia sempre con voi negli anni a venire per sfogliarlo ed avere un ricordo meraviglioso di questa giornata.

Vi piace il guestbook? Se avete voglia di idee, contattateci:

https://dagweddingplanner.com/contatti/

https://www.lovethedate.it/contatti/

Ideato e scritto in collaborazione con Love the date.

Ph di styledinlace.com

Dalila Azzurra Giordano