La discussione

Discùtere: dal latino dis. – quatĕre«scuotere»; propr. “agitare, scuotere in diverse parti”.

Esaminare attentamente e in modo approfondito una questione, un problema, un argomento, da parte di due o più persone che espongono ciascuna il proprio parere e punto di vista ed esprimono il proprio consenso o dissenso sulle opinioni o proposte degli altri, col fine di giungere a una conclusione o anche permettendosi di non arrivare a conclusioni sicure.

Questo il significato del verbo in questione che rappresenta un’abilità nella coppia, un’occasione per sviluppare assertività, per comunicare davvero, per accogliere piuttosto che imporre, per rispettare piuttosto che sopraffare, per incontrare piuttosto che distanziare!

Perché discutendo il rischio di dividere piuttosto che unire nella coppia, è molto alto!

La discussione è un arte da imparare ad apprendere nel tempo, che potrebbe mettere la coppia sotto scacco!

Il segreto per non lasciarsi sopraffare dal giudizio, dalla prevaricazione sull’ altro sta  nel saperla trasformare in argomentazione. Solo in questa dimensione la discussione  mantiene l’essenza del rispetto, dell’accoglienza, dell’ empatia, della flessibilità, dell’accettazione.

Discutere VS argomentare questa l’evoluzione …. e così la comunicazione diventa lo scenario, il palcoscenico nel quale ognuno trova il suo ruolo nello spettacolo della vita a due.

Ma anche il grande laboratorio per imparare ad incontrarsi ogni giorno sempre di più!

Chiara Zambon 

Per conoscere il nostro servizio Ancora d’amore, clicca qui:

https://dagweddingplanner.com/ancora-damore/

Dalila Azzurra Giordano